Accordo trovato tra Reggio e Mussini. Il giovane esterno della Grissin Bon domani sarà a Trieste per firmare con l’Alma di coach Dalmasson e poi arriverà l’ufficialità.



Si tratta di un prestito fino al 30 giugno con una opzione. Già, perché Mussini avrà pochi giorni (i primi di luglio) per esercitare una opzione che la società gli ha concesso per un prestito di un altro anno in squadra di suo gradimento che eventualmente sarà interessata.
In caso non lo esercitasse, tornerà a Reggio per i suoi restando due anni di contratto. Se, invece, Mussini opterà per un prestito anche per il 2018/19, allora rientrerà in maglia biancorossa il 1 luglio 2019 per l’ultima annualità del contratto sottoscritto a giungo 2018 di tre anni.

L’uscita di Mussini comporterà la necessità, da parte della società reggiana, di firmare un altro contratto pro. Domani, infatti, firmerà contratto professionistico Federico Bonacini, che aveva già raggiunto 18 presenze che da regolamento gli avrebbero dato diritto di ricevere un contratto da pro per la stagione ’18/’19. L’accordo tra Reggio e Bonacini sarà fino al 2021.



NEVELS E LLOMPART
Per quanto riguarda Nevels è decaduta ogni flebile ipotesi do A2; si cercherà nei campionati dove il mercato è ancora aperto, vale a dire Spagna, Germania e Francia (dove si può tesserare solo in caso di infortunio).

Llompart per ora si allenerà con la squadra in attesa di trovare una eventuale collocazione. Se così non accadrà, potrebbe anche restare a Reggio.