Ci sarebbero da scrivere fiumi di parole su alcune recenti episodi che hanno coinvolto la Fip, ma ci limitiamo a riportare la cronaca.




La Legabasket, infatti, ha appena rifiutato il tesseramento di Brienza a head coach dell’Acqua San Bernardo Cantù. Dopo che la Fip aveva chiarito, un paio di giorni or sono, che il tesseramento da 1º assistente a head coach era consentito, oggi la doccia fredda della Lega.




Al PalaBigi domani sera, pertanto, i cambi e i Timeout saranno chiamati da Ike Udanoh, centro canturini e capitano della squadra brianzola. Facile pensare che al di là dell’aspetto formale delle chiamate, lo stesso Brienza possa comunque “allenare” in piedi davanti alla panchina. Vedremo se questo teatro dell’assurdo proseguirà anche in campo.