GRISSIN BON REGGIO EMILIA – ALMA TRIESTE 81-68
(24-14, 40-32, 66-48)
Grissin Bon: Mussini 11, Allen 13, Candi 11, Aguilar 5, Gaspardo 16, Vigori, Cervi 14, Soviero, Ortner 8, Llompart 3. Allenatore: Pillastrini.
Trieste: Trieste: Wright 11, Fernandez 2, Dragic 6, Cavaliero 8, Peric 8, Knox 5, Mosley 10, Da Ros 5, Cittadini 2, Coronica 11. Allenatore: Dalmasson
Arbitri: Toffano e Bastianel.
Spettatori: 100 circa.

Nel test amichevole del Pala PM di Salzano (VE) la Grissin Bon sconfigge l’Alma Trieste con il punteggio di 81-68.
I biancorossi portano a casa un successo meritato in un match condotto dall’inizio alla fine dalla squadra del neo tecnico Stefano Pillastrini, che ruota i suoi dando ampio spazio a tutti gli effettivi con solamente Niccolò De Vico rimasto ai box essendo ancora in recupero dal trauma alla schiena che lo ha tenuto fuori nell’ultimo match di campionato contro Cantù.
Reggio chiude il match con cinque uomini in doppia cifra: 16 punti per Gaspardo (top scorer dell’incontro), 14 per Cervi, 13 per Allen e 11 punti a testa per Mussini e Candi.
Già sopra di 10 lunghezze al termine del primo quarto, la Grissin Bon è arrivata a toccare il massimo vantaggio sul +20 (77-57), prima di subire nel finale il ritorno di Trieste.
“Si è trattato di un allenamento molto importante – ha dichiarato coach Pillastrini – avevamo la necessità di provare contro degli avversari tutte le cose nuove su cui ci stiamo concentrando in allenamento. Era una partita di cui avevamo bisogno, arrivata nel momento giusto; i ragazzi hanno mostrato grande impegno e abbiamo sicuramente fatto progressi. Vogliamo trovare la strada giusta e sappiamo che per farlo c’è ancora tanto da lavorare”.