ALMA TRIESTE 104
GRISSIN BON 88
Parziali:
26-16; 60-38; 86-58

1’ Llompart out nella turnazione stranieri. Reggio parte con Johnson-Odom nei 5.

2’ 4 punti di Knox pronti via. Reggio deve lavorare bene sul post di Trieste. 7-0 TS



4’ Cervi un fattore per Reggio che lo serve profondo e se la gioca anche a rimbalzo d’attacco. Dixon ancora una volta parte male in impostazione. 9 pari all’Allianz Dome

7’ Dixon tremendo nelle scelte, tutte sbagliate e che generano contropiede. La sensazione è che questo giocatore sia utile se trova la prima giocata, perché gioca a una velocità e una visione di gioco. Deve rallentare i ritmi.

8’ contro parziale di TS di 8-0 dopo la tripla di Aguilar del +1. 19-12 Alma

10’ Ortner non può stare in campo, ma Reggio non ha altro…visto che Poirier è infortunato e comunque non si crede in lui. Trieste scappa via. 26 punti subiti, 15-2 di parziale in 4’

12’ Continua la sequela di orrori reggiana, con Dragic che furoreggia e segna il suo 18° punto in 12’. +13 TS. Partita dalle idee tecniche francamente ancora ignote di RE.

14’ Partita dall’approccio indecoroso di Reggio. Dall’aspetto tecnico a quello caratteriale. Incommentabile su tutta la linea

18’ Johnson Odom unico con Cervi a tenere alta la testa e a provare una reazione, ma attorno il nulla. +20 TS, 54 punti segnati da Trieste.

20’ Prosegue la mattanza, +22, 60 punti di TS

22’ Inizio secondo tempo sullo stesso copione, gara già morta e sepolta da minuti e minuti


25’ +32, francamente diventa difficile trovare una singola parola per questo match.

28’ Buoi ampiamente scappati, ma la Grissin Bon non mostra neanche un briciolo di voglia di sporcarsi le mani, di lottare. La lotta salvezza diventa sempre più dura per atteggiamento e carattere

32’ Anche la scelta di Poirier, visto questo Ortner, diventa l’ennesimo mistero di questa stagione incubo, sul campo e non solo. Cervi è solido in questa parte di stagione, ma attorno c’è poca sostanza.

40’ Match finito da almeno 35’. Trieste umilia una Reggio che si umilia a sua volta con questo atteggiamento. Ora cosa facciamo? Speriamo che questa squadra risorga improvvisamente dalle proprie debolezze ancora per una gara?