Il romanzo relativo alle vicissitudini della Auxilium Torino pare non arrivare mai al capitolo finale. La Gazzetta dello Sport, infatti, stamane riferisce di una penalità prossima ad essere ufficializzata per la società che era del presidente Forni e che da una decina di giorni ha cambiato proprietario, passando a Dimity Gerasimenko.



La causa? Mancato adempimento degli adempimenti Inps e Irepf dei propri tesserati fino al 31 dicembre 2018.
Inoltre, altri 2 punti sarebbero comminati alla società piemontese per la prossima stagione, che però – come emerso dal Consiglio di Legabasket di lunedì scorso – non è stata ammessa alla partecipazione alla LBA 2019/2020.

Martedì o mercoledì, come cita sempre la Gazzetta dello Sport, dovrebbe arrivare l’ufficialità che farebbe crollare Torino all’ultimo posto in classifica a 10 punti a 2 giornate dal termine.