GRISSIN BON 82
VANOLI 81
Parziali: 31-27, 55-43, 68-59

1′ Torna Leo Candi tra i convocati dopo l’infortunio al braccio che lo ha tenuto fuori dalla trasferta di Torino. Out ovviamente Aguilar in una serata che come sappiamo dl punto di vista dei verdetti non conta nulla.

2′ Reggio parte 10-2: cosa fa la testa completamente sgombra…

4′ Bene Reggio a rimbalzo e nel tiro da fuori contro una Cremona al piccolo trotto.

5′ Già in campo Alessandro Vigori: ghiottissima occasione per il lungo biancorosso quella di stasera.

6′ Saunders incontenibile (11 punti e 15 di valutazione) riporta Cremona a contatto contro una Reggio che ha già in campo tutta la second unit.

7′ 5/9 da 3 per Reggio che ha già 22 punti a referto.

10′ Primo quarto all’O.K. Corral fatto di triple, percentuali vertiginose e sprint forsennati. Per Reggio già 10 assist.



12′ Conterà nulla ma le ultime prestazioni di Raphael Gaspardo, stasera compresa, sono forse quello che ci saremmo aspettati da lui tutto l’anno.

13′ Menzione anche per Federico Mussini, di gran lunga il migliore e più continuo in questa sciagurata stagione reggiana. Ovviamente per il ruolo che gli era stato preventivato ad inizio anno.

15′ Percentuali in ribasso ma visti i ritmi del primo quarto era auspicabile. Reggio fatica a farsi vedere nel pitturato ma dietro tiene bene ritrovando quella fisicità, leggasi stoppate (Cervi 2 e Gaspardo 1), che andava cercando da tempo.

17′ Dixon + Johnson Odom dicono 23 punti con 5/8 da tre: Reggio è già a 50 punti segnati.

18′ Reggio tira 12/19 da 2 e 7/13 da 3 con 15 assist e 66 di valutazione.

20′ Finisce con un “hardeniano” step back da tre di Johnson Odom che infila il suo 19esimo punto e manda Reggio negli spogliatoi sul +12 in una serata molto positiva per tutto il team biancorosso.

23′ Reggio circola bene il pallone ma la palla non entra. Emblematica la serata di De Vico che si danna l’anima ma davanti non ne vuole sapere di ritrovare ritmo nel “suo” tiro da fuori.

25′ 16 a 5 i liberi a favore di Cremona che però ha un Mathiang da 1/6 mentre Reggio è 5/5.

26′ 9+4+3 di un ottimo Gaspardo che si fa sentire anche in difesa (2 stoppate).

28′ Buona anche la seconda apparizione sul parquet di Vigori: altra conferma della bontà del lavoro di coach Andrea Menozzi e di Pallacanestro Reggiana.

30′ Reggio chiude un terzo quarto nel quale la second unit ha fatto più fatica che nel primo tempo e Cremona, con un paio di strappi di Ricci e Stojanovic, chiude a -9.



31′ 6+5+4 per Richard: un altro oggetto misterioso che solo verso la fine della stagione ha fatto vedere le qualità che lo staff reggiano aveva intravisto mesi fa.

34′ Torna a -3 Cremona con la coppia Ricci-Stojanovic ai danni di una Reggio che ora mostra tutte le difficoltà e i limiti delle sue seconde linee.

35′ Solo 4 i punti segnati dai biancorossi che non hanno mancato di far vedere quel lato abulico anche in questa ultima serata di stagione regolare.

37′ Altro bellissimo step back di Johnson Odom, stavolta da due punti: senza ombra alcuna uno dei fautori più concreti della salvezza reggiana. 25 con 9/17 per l’ex, tra le altre, della Vanoli Cremona.

39′ Solo 24 punti nel secondo tempo per Reggio, come nel solo secondo quarto. Grissin Bon è sotto di 2…

40′ Reggio saluta la stagione con una bella vittoria contro la seconda forza del campionato rendendo sicuramente più dolce il finale di una stagione sicuramente sciagurata ma che ha se non altro confermato il mantenimento della categoria per i biancorossi.