La notizia non è un fulmine a ciel sereno, ma dalle parole di lunedì di Stefano Landi, tutto era parso un po’ più chiaro, nonostante la farse “il primo con cui parleremo sarà Stefano Pillastrini”.



Lo stesso Pillastrini non sarà l’allenatore della Pallacanestro Reggiana 2019/20. Manca ancora l’ufficialità, ma arriverà nelle prossime ore.
Arrivato per sostituire Devis Cagnardi a marzo, Pillastrini ha conquistato la salvezza con una giornata di anticipo, collezionando un ruolino di 4 vittorie e 8 sconfitte.
Nei prossimi giorni inizieranno i lavori per il sostituto, anche se le idee, in via Martiri della Bettola, sembrano orientate a profili precisi.



Tra gli allenatori disponibile vi sono (o saranno) Maurizio Buscaglia e Stefano Sacripanti e sono loro quelli in cima alla lista, ma imperversano ancora i playoff e per ora ogni discorso è prematuro.