BANCO DI SARDEGNA SASSARI 100
GRISSIN BON RE 81
Parziali
30-26; 51-42; 76-58

1’ Reggio che torna a tuffarsi nel campionato dopo il proprio turno di sosta. Sassari che è reduce dalla vittoria in Fiba Champions League ma dal KO contro Venezia in campionato.
Out Mekel per Reggio (risentimento agli adduttori). Dentro Candi nello starting-five

3’ DJO e Owens 6-10 RE. Però 6pt di Sassari tutti nel pitturato, in attacco bene, in difesa dentro l’area no, Reggio

5’ Fontecchio 2 tiri 6 punti, un fattore, così come Candi anche difensivamente. Reggio risponde colpo su colpo a una Dinamo che adesso però ha trovato ritmo e continua a dominare sotto le plance. Pierre molto positivo.

8’ Sorpassa Sassari con una difesa lasca e disattenta di RE, che in attacco per la verità macina gioco,

10’ 30-26 primo quarto, male RE in difesa



11’ Scavigliata per Vojvoda, molto sofferente, e Sassari vola al +8, Reggio attacca male e di talento, muovendo poco la palla

13’ DJO fa una follia, sbagliando la schiacciata e giocando la palla attaccato al ferro, da solo. Follia

15’ Non c’è fluidità, non c’è lucidità da parte di Reggio, che adesso si trova sotto di 13 e senza intensità per provare a raddrizzare la gara. Un passo indietro netto per Reggio sino a ora rispetto alle ultime uscite (Virtus a parte)

18’ Soli 7 punti segnati per RE, che non c’è con la testa. Sassari sul p&r e non solo fa a fette la Grissin Bon. Male davvero. Anche se sapevamo sarebbe stata dura, Reggio la sta mal interpretando.

19’ Dentro Infante per Buscaglia, probabilmente per dare un segnale ai compagni.

20’ Tripla di Infante, contropiede di DJO, recupero di candi con schiacciata di Owens, 0-7 per RE, che batte un colpo in un secondo quarto comunque insufficiente. 51.42 SS.



22’ Peccato, buona partenza di RE ma SS la punisce con 5-0 subito, -16.

25’ Malissimo i due lunghi di RE, malissimo senza mezze misure: Owens troppo passivo, Pardon fuori gara. Poi mettiamoci anche un Upshaw spaesato e Sassari banchetta come vuole. Difesa tremenda di RE nel pitturato. +21

27′ Nessun reggiano ha uno sprazzo di intensità, nessuno lotta, nessuno lavora di orgoglio. Buscaglia furibondo e ne ha ben donde. Orrenda prova di approccio di RE.

29’ Due giocate riportano RE al -14 ma sono fuochi fatui. Manca proprio la faccia giusta e anche alcune scelte tattiche (difesa sul p&r di Jerrells e contenimento dei lunghi) sono risultate di dubbio risultato per i biancorossi.


30’ Ultimo quarto di accademia per SS, che ha davanti un agnello impaurito e per di più corto negli esterni. Poeta unico a provarci con la faccia di chi non vuole fare una figuraccia.

33’ Poeta ancora, -12 RE, poco attorno, molto poco, per RE. Pardon ora sembra giganteggiare, ma la Dinamo è nettamente calata di intensità, non solo per meriti suoi.

35’ Ora occorrerà fare la conta degli infortuni e tornare con la faccia giusta contro Varese.

40’ Finisce 100-81 la peggior gara di Reggio dell’era Buscaglia come atteggiamento e voglia. Ora sotto con Varese e una rabbia agonistica da ritrovare.