GRISSIN BON 85
UMANA 104
Parziali: 29-30, 52-58, 70-79

1′ Altra gara interna importantissima (per la corsa alla Final Eight di coppa Italia) per la Grissin Bon che ospita i campioni d’Italia della Reyer Venezia. Ancora Vojvoda in quintetto base con Mekel regolarmente al timone dei vascello biancorosso.

2′ Attacchi a mille all’ora, Reggio passa dietro ai tandem di blocchi della Reyer e si becca due triple. Attenzione alle sbavature difensive.

3′ Difesa allungata di Venezia ma Reggio è brava ad annullarla senza patemi. Break 4-0 Reggio (che è 6/7 da 2).

5′ Watt pericolo pubblico numero uno: già 5+3+1 per l’ex Caserta.

7′ Pigra Reggio nel tagliafuori, la Reyer con i suoi lunghi prova a banchettare nell’area biancorossa. Guai calare l’intensità anche di un solo millimetro.

8′ Gara tutta sostanza di Fontecchio: 5+2+2 recuperi e 11 di valutazione

9′ Si sblocca Johnson-Odom: speriamo sia solo il primo di tanti squilli…

10′ Primo quarto comandato dagli attacchi. La gara però si vincerà dietro…



12′ Continuano gli attacchi infuocati, Reggio per ora accetta questo tipo di gara.

14′ Venezia enorme con Vidmar e Watt sotto canestro: bene Pardon in attacco un po’ ingenuo invece dietro contro il totem sloveno.

15′ Zona Reyer, tripla Johnson-Odom: altro squillo dell’ex Cremona.

16′ Continua il momento positivo di Dererk Pardon: 7 e 2 recuperi più una gran stoppata.

17′ Otto triple a segno per Venezia: comincia a diventare un problema non da poco…

19′ Già 4 uomini in doppia cifra per la Reyer che ne ha già segnati 55: questa è la vera chiave di volta della partita.

20′ Ingenuità di Mekel che perde palla dalla rimessa che costa una tripla (9/15 di squadra) di Daye (17 punti per il figlio di Darren) e il -6 Reggio.

22′ Come contro Trieste la scossa la prova a dare Leo Candi: 6 punti e un altro passetto in avanti per l’ex Fortitudo.

24′ Ora è Vidmar a banchettare in area, Reggio ha perso un po’ di inerzia e sta tirando troppo da tre punti.

25′ Difende fortissimo adesso la Reyer che ha tolto la transizione primaria a Reggio. La Grissin Bon deve essere brava a non accontentarsi del primo tiro disponibile.

26′ Reggio a zona, Venezia subito tripla: clamoroso 11/18 da tre per la Reyer.

28′ Due triple di Mazzola, massimo vantaggio Reyer sul +11. Reggio sembra uscita di testa dal match.

30′ Un canestro sulla sirena di Candi tiene viva Reggio che però subisce altri 21 punti oltre ad una marea di tiri da tre (14/22) della Reyer.



32′ Reggio completamente fuori dalla gara, non certo la prima volta: Tonut e Mazzola firmano il 7-0 che vale il +16. Grissin Bon al tappeto.

33′ Bruttissima la difesa reggiana sul pick and roll veneziano: i guai biancorossi sono passati tutti da lì.

34′ 4 punti e 1 rimbalzo per Reggie Upshaw, il vero assente di serata. Duello stravinto da Austin Daye.

35′ Clinic difensivo della Reyer che, dopo aver subito la transizione di Reggio nel primo quarto, con una zona che successivamente si accoppia a uomo ha tolto completamente la Grissin Bon dalla gara.

38′ La gara prende la via della disfatta per Reggio che sprofonda fino al -20, dimostrando ancora una volta tutta la propria fragilità.

40′ Reggio cade in casa per la terza volta in stagione al cospetto di una Reyer che la demolisce prima nella testa, grazie a 30 minuti di eccellente difesa, e poi tecnicamente, seppellendo la Grissin Bon sotto una pioggia di triple.