GRISSIN BON 85
CANTU’ 73
Parziali: 18-18, 46-35, 65-47

1′ Reggio cerca conferme contro la Cantù dell’ex coach Pancotto dopo la grande, grandissima vittoria esterna sul campo di Trento. A giorni atteso l’arrivo di Will Cherry mentre a sorpresa Luca Infante in settimana passerà a Mantova.

2′ 7-0 Cantù: Reggio non tiene mezzo passo in penetrazione con gli esterni e in attacco prende e spara dopo un passaggio. Speriamo che il buongiorno non si veda dal mattino…

4′ Primo canestro di Reggio di Fontecchio, l’unico dei suoi per adesso con un minimo di animus pugnandi.

5′ 10-0 Reggio che si rifà sotto con Mekel e DJO, Cantù pasticciona in attacco.

7′ Bene Owens e Upshaw in attacco spalle a canestro, molto bene Reggio a rimbalzo.

9′ Già due falli per Leo Candi che ha impattato difensivamente molto bene.

10′ Reggio riacciuffa Cantù dopo un quarto fatto di due grossi parziali, uno per parte. Grissin Bon 1/6 da 3 punti, Cantù 4/6.



11′ Vojvoda a segno con un tiro molto fortunoso: speriamo sia l’alba di una gran serata del magiaro, di cui c’è davvero un gran bisogno. Reggio +4

13′ Molto attivo Reggie Upshaw: bravissimo a rimbalzo ed estremamente efficace in attacco. Buone risposte dal chiacchierato ex Andorra. Bene anche Pardon che presidia benissimo l’area.

15′ Tanti minuti per capitan Poeta a discapito di Gal Mekel: prosegue il sinistro “conservazionismo” del regista israeliano…

16′ Bene in attacco Vojvoda ma terribilmente deficitario dietro dove Pecchia fa un po’ quello che gli pare e piace.

17′ Continua ad essere un telepass in difesa Gal Mekel ma purtroppo non è una novità. Poi però in attacco si fa sentire con esperienza per il +8 Reggio.

19′ Cantù è sparita dal campo, soprattutto in difesa, e Reggio veleggia relativamente tranquilla in doppia cifra di vantaggio.

20′ Con un quarto offensivo di livello (28-17) Reggio va all’intervallo davanti in doppia cifra. Dopo il brutto inizio (0-10) Reggio entra in campo e fa vedere una buona difesa, un buonissimo attacco e una solida prestazione a rimbalzo.

23′ Altro inizio letargico dei biancorossi ma Cantù non ne approfitta. Piuttosto pigra la retroguardia biancorossa.

24′ Sale l’agonismo ma Reggio rimane lucida, buonissima la difesa 1vs1 dei biancorossi che di là hanno ottime cose da un maturo DJO.

26′ Gira molto bene la difesa reggiana che concede poco e niente a Cantù. Johnson-Odom in versione Playstation per il 12-0 Reggio.

28′ 7/10 da 3 di Reggio tra secondo e terzo quarto, una delle chiavi del +17 biancorosso. Meravigliosa partita difensiva di Reggie Upshaw.

30′ Reggio martella da 3 punti e concede solo 11 punti ai lombardi in tutto il terzo parziale. Dopo lo 0-10 iniziale la Grissin Bon ha messo le marce alte e sta disputando davvero una gara molto solida.



33′ Mekel come detto centellinato ma stasera in attacco un’autentica sentenza. Sua la tripla del +17 in una serata da 13 punti.

34′ Da sottolineare la brillante prova difensiva anche di Dererk Pardon che ha messo la museruola a Hayes e ha protetto il ferro in maniera eccellente.

36′ Molto bene anche in attacco Dererk Pardon che sembra aver finalmente completato l’adattamento al basket europeo.

38′ Pieno garbage time al PalaBigi: massimo interprete Johnson-Odom che continua a martellare il canestro canturino.

40′ Vince ancora Reggio e lo fa con un’altra ottima prova difensiva, circolando con costrutto la palla e tirando ancora con ottime percentuali al tiro da tre.