La Regione Emilia Romagna ha pubblicato da pochi minuti l’Ordinanza n. 161 del 25 agosto che concede, al punto 1, la deroga alle società emiliano-romagnole facenti parte del raggruppamento B la deroga ai 200 posti per l’accesso di pubblico alla Supercoppa.




Tale deroga fissa il limite di accesso per gli spettatori al 25% della capienza del palazzo (con ovviamente una serie di responsabilità legate al rispetto dei protocolli per la tutela della salute del pubblico).

Per quanto riguarda l’Unipol Arena di Bologna tale quota significa la possibilità di ingresso per poco più di 2000 spettatori.

Si attende solo la conferma, da parte di Pallacanestro Reggiana, che effettivamente il palazzetto di Casalecchio di Reno sia quello nel quale si disputeranno le gare. Ma sembra davvero solo questione di formalità.