Se ieri qualcuno è ha scelto di godersi una serata di basket a Bologna, sa bene che ha dovuto valutare di arrivare all’Unipol Arena in barca.
La quantità di acqua riversatasi sulla Regione dalle 18 di ieri è stata qualcosa di incredibile e l’autostrada semi-bloccata con autocarri e vetture che procedevano ai 60 orari senza vedere oltre dieci metri da loro ha reso la trasferta una vera prova di amore.




Ma c’è chi questo amore per i colori biancorossi lo ha portato al livello superiore. Tre tifosi della Unahotels, infatti, hanno deciso di partire da Reggio e arrivare a Bologna…in bicicletta.
Nulla di sconvolgente se guardiamo al chilometraggio, ma il tutto assume i toni dell’impresa eroica se – appunto – rapportiamo l’impresa al meteo di ieri.

Filippo Bertolini, Matteo Lepore e Jacopo Borciani sono partiti dalla Città del Tricolore in mattinata e godendosi il tragitto, via Modena, sono arrivati a Bologna sani e salvi, vista la quantità d’acqua caduta ieri. Dopo la gara ritorno a Bologna centro per il meritato riposo con tappa a Milano Marittima nella giornata di oggi.




E ieri la Unahotels, sul campo, gli ha dato almeno la soddisfazione di una vittoria entusiasmante. Sperando che anche il meteo gli regali tregua oggi in Riviera.

Eroi con mantello biancorosso.