UNAHOTELS 76
HAPPY CASA 80
Parziali: 21-22, 36-37, 54-62

1′ Reggio cerca la seconda vittoria consecutiva ospitando la “nuova” Brindisi di coach Frank Vitucci. Unahotels al completo, recuperati infatti Taylor e Johnson, così come la squadra pugliese guidata da D’Angelo Harrison, l’erede designato dell’ex idolo Adrian Banks.

2′ Brindisi accompagna Taylor dentro l’area mettendo in difficoltà le linee di penetrazione dell’ex Bergamo. Molto attiva Reggio a rimbalzo d’attacco.

4′ Reggio pigra in difesa, soprattutto nell’uno contro uno. In attacco buon ritmo biancorosso soprattutto in transizione. Bostic “in the zone ” con 2/2 da 3.

5′ Bostic segna e fa segnare: gran partenza dell’ex Sassari.

7′ Entra capitan Candi: canestro e fallo. Oro colato uscendo dalla panchina.

9′ Antisportivo assurdo fischiato a Blums, sull’azione successiva Reggio fa fare 24 secondi a Brindisi. Classica reazione della Unahotels “martiniana”.

10′ Buzzer beater di Taylor per il -1 che mette in partita il folletto reggiano e tiene lì i pugliesi.




11′ Tripla in transizione di Blums. Forse la miglior notizia di serata.

12′ Molto bene Reggio a negare l’area a Brindisi, che si trova costretta a tirare senza mai aver costruito molto.

13′ Tripla dall’angolo di Baldi Rossi. Un altro squillo di un giocatore ultimamente in difficoltà.

15′ Reggio è proprio bella da vedere quando può giocare correndo in transizione (6/12 da 2 e 5/10 da 3).

18′ Un paio di leggerezze difensive di Reggio tengono lì Brindisi (9-1 di parziale), peccato perché l’inerzia era dalla parte dell Unahotels.

19′ Primo tempo complicato per Brandon Taylor che sta forzando un po’ troppo in attacco mandando fuori giri l’attacco biancorosso.

20′ Secondo quarto complicato per Reggio che cede d’intensità lasciando l’inerzia a Brindisi che, sistemando le percentuali da dentro l’area, tiene la gara in linea di galleggiamento.

22′ Kyzlink al ferro (9+2+2). Sempre più concreta, e necessaria, la guardia ceca.

23′ La rapidità dei lunghi brindisini (12/17 da 2) mette in difficoltà Reggio. Massimo vantaggio Happy Casa sul +5. 7/19 da due per la Unahotels.

25′ 4 perse di Reggio nel quarto. Brindisi ora segna solo da tre. Sanguinosa persa con antisportivo di Taylor.

26′ Difende fortissimo Brindisi che non fa entrare mai Reggio nei giochi. Momento più difficile della gara biancorossa.

28′ +10 Brindisi che arriva al ferro con facilità. Ma il problema reggiano è in attacco, dove le percentuali sono in picchiata. Complice la gran difesa Happy Casa.

30′ Gran quarto difensivo Happy Casa che costringe Reggio a sporcare le percentuali (8/21 da 2) e faticare tremendamente a difesa schierata.




33′ Ancora palesi le difficoltà nel fare canestro di Reggio che, in più, è calata anche in difesa. Brutta la partita reggiana di questa sera.

34′ Altra azione con Taylor che palleggia 20 secondi e gli altri immobili a guardarlo: palla persa. Questa in sintesi la serata reggiana.

35′ Dal nulla, tripla di Candi. Ma di là Thompson va al ferro dopo l’ennesimo cambio sul pick and roll accettato. Brindisi controlla.

38′ Altra gara molto sotto tono di Baldi Rossi, soprattutto dietro dove concede troppo a rimbalzo.

40′ Reggio non riesce a raccapezzarsi della difesa brindisina e, complice le serate negative di diversi suoi effettivi, esce sconfitta dalla Unipol Arena.