Come anticipato da Superbasket e confermato a Basketime, Pallacanestro Reggiana sta provando il colpaccio come rinforzo nel reparto esterni.




Petteri Koponen, finlandese che ha disputato l’ultimo decennio alternandosi tra Barcelona, Khimki e Bayern Monaco, è il sogno della società biancorossa.
L’ex Virtus Bologna è sostanzialmente free agent anche se ancora legato contrattualmente al Bayern e Reggio sta lavorando sulla situazione per capire se la risoluzione con il club tedesco possa avvenire in tempi rapidi e con modalità tali da non generare esborsi economici.

32 anni, tiratore mortifero e di altissima esperienza, Koponen sarebbe un innesto di altissimo profilo per la Unahotels, che in quel ruolo si è separata da Blums post focolaio di Covid e adesso troverebbe un sostituto extra lusso.
Non è l’unico nome nella lista ma quello su cui si stanno concentrando le attenzioni più importanti.
Con Koponen non sarebbe necessario spendere nemmeno uno dei due visti ancora a disposizione del club, essendo un Bosman-A, ma questo non è un vincolo all’eventuale ingaggio.