Pugi è dominante ma non basta alla BMR Scandiano

I 31 punti con 42 di valutazione dell'ala bianco-rosso-blu non bastano per avere la meglio di Iseo

ARGOMM BASKET ISEO 81
BMR BASKET 2000 SCANDIANO 80
Parziali:
17-29, 38-45, 59-65
ISEO BASKET: Azzala 12, Leone 15, Aquaviva 19, Dell’Aira ne, Saresera 4, Prestini 16, Veronesi, Scuratti 4, Crescini 3, Giorgi 8. All. Mazzoli.
BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 2, Salami ne, Ferrari ne, Farioli 11, Astolfi 3, Verbitchi ne, Veccia 18, Pugi 31, Germani 7, Chiappelli 8. All. Tinti.
Arbitri: Tarascio di Siracusa ed Arbace di Ragusa.




Niente da fare per la Bmr in terra bresciana. A festeggiare è il Basket Iseo, che corona nel finale una lunga rimonta. Alla squadra di Tinti, priva dell’infortunato Bertolini, non bastano i 31 punti di Federico Pugi, in doppia doppia con 12 rimbalzi per un incredibile 42 di valutazione. Dopo essersi portata in doppia cifra di vantaggio ad inizio quarti periodo, gli scandianesi vengono rimontati dagli avversari, che nel finale toccano il +4 e rendono vana la bomba di Chiappelli per il definitivo 81-80 a poco più di 1’ dal termine. Prossimo impegno domenica prossima alle 15,30 contro Sestu.