Colpaccio Cavriago: vittoria nel derby con Castelnovo Monti

L.G. COMPETITION 74
SCUOLA BASKET CAVRIAGO 78

dts
Parziali: 21-17; 41-32; 50-45; 63-63
LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 6, Thomas 19, Magnani 7, Rossetti 12, Levinskis 5, Guarino 7, Zamparelli, Mallon 17, Vanni 1, Bernardi ne, Grulli, Lavacchielli ne. All. Diacci
Scuola Basket Cavriago: Cacciavillani 2, Fantini 8, Caleffi, D’Amore 4, Baroni 4, Pezzi 15, Tognato, Caminati 2, Franzoni 11, Fontanesi 11, Vecchi, Pedrazzi 21. All. Martinelli.




Dopo due ottime partite con Castenaso ed Anzola, i montanari giocano una brutta gara e perdono meritatamente il derby tutto reggiano contro Cavriago davanti al pubblico amico.

Il primo quarto è una sfida a distanza tra il castelnovese Thomas (10 punti nel periodo) ed il cavriaghese Pedrazzi (9 nella prima frazione) e si conclude con la LG davanti 21-17. Nel secondo periodo entra in partita Mallon e Castelnovo arriva fino al +10 per poi chiudere la prima metà di gara con ben nove lunghezze di vantaggio (41-32). Al rientro dagli spogliatoi la partita si inasprisce ed imbruttisce: nei primi quattro minuti vengono segnati solo 3 punti, tutti di Cavriago che tenta di riaprire il match. La LG torna a fare canestro solo a metà quarto e ristabilisce il +9 di vantaggio dopo la tripla di Canuti, ma la Scuola Basket non molla e, a fine period, è indietro di sole di cinque lunghezze (50-45). Ad inizio ultimo quarto, gli ospiti cambiano marcia e firmano un parziale da 7-0 che li porta avanti nel punteggio dopo aver inseguito per tutto il match. La partita procede punto a punto con Franzoni che segna tre triple di fila e tiene davanti gli ospiti, mentre dall’altra parte rispondono per la LG Thomas, Guarino e Levinskis. A 40” dalla fine, capitan Guarino, grazie ad un coast-to-coast, riporta i castelnovesi avanti di 1 (62-61), con Cavriago, però, in possesso del pallone: la LG difende forte e Fontanesi sbaglia la conclusione che viene raccolta da Mallon, il quale subisce il fallo e viene mandato in lunetta. L’argentino fa, però, 1/2 e la Scuola Basket ha la palla in mano per pareggiare o vincere la partita: Castelnovo ha due falli da spendere, ma ne utilizza solo uno e alla sirena lo stesso Fontanesi da sotto appoggia il canestro del 63-63 che porta il match ai tempi supplementari. L’inerzia della gara è evidentemente a favore degli ospiti, con i Cinghiali costretti a giocare l’over-time senza Thomas e Guarino fuori per falli. Pedrazzi e Fontanesi spingono i cavriaghesi sul +5, Levinskis ne fa 3 di fila e la LG è ancora lì a sole due lunghezze. Cavriago segna sempre quando va in attacco e non sbaglia più nulla: Fantini fa 2/2 riportando la Scuola Basket sul +5; dall’altra parte una gran tripla di Rossetti permette ai montanari di ritornare a -2; a Baroni (2/2 dalla lunetta) risponde Mallon e Castelnovo è ancora a -2 con meno di dieci secondi da giocare. A chiudere il match ci pensa, però, Pedrazzi, che ai tiri liberi fissa il risultato sul 74-78.

PALL. NOVELLARA 74
PALLACANESTRO CASTENASO 82
d2ts
Parziali
: 16-14; 38-35; 50-53; 62-62; 70-70
Novellara: Ferrari, Margini 12, Folloni 1, Rinaldi 11, Bagni, Morgotti 2, El Ibrahimi 8, Carpi 16, Ciavolella 13, Morini, Bartoccetti 11, Dilas ne. All. Spaggiari.
Castenaso: Baroncini, Beccari 6, Cantore 19, Curione 7, Masini 2, Parenti 10, Pedrielli 2, Pesino 1, Spinosa 18, Trombetti 17. All. Cinti.




Sconfitta sfortunata invece per Novellara, che arriva addirittura al secondo supplementare nell’interminabile sfida con Castenaso. Alla lunga però la formazione ospite riesce ad avere più energie e spuntarla con un 12-4 negli ultimi 5 minuti di gara.

Non bastano i 16 punti di Carpi, i 13 di Ciavolella e i 12 di Margini.