GRISSIN BON 114
DINAMICA MANTOVA 70
Parziali: 30-15; 58-32; 95-50

Reggio: Mussini 21, Della Valle 29, Vene 13, Vigori 2, Reynolds 8, Cipolla, Nevels 13, Dell’Osto, Sane 9, Haws 2, De Vico 13, Russel 2. All. Menetti




Intensità, tanta intensità e tanta difesa. La Grissin Bon che fa il suo esordio davanti al pubblico di Castelnovo Monti lotta come un leone e prova – nonostante le assenze di Cervi, Candi, Markoishvili e del prossimo acquisto, a mettere in campo tutto quel che ha e ci riesce alla grande.

 

Fin dalla palla a due, infatti, la squadra di coach Menetti riesce a imprimere il proprio ritmo al match soprattutto nella propria retroguardia con Reynolds, dall’altra parte, che lotta come un leone e fa valere la differenza fisica contro i lunghi mantovani.

Vene è letale nei primi 5′ e piazza 8 punti, con Sane e Mussini di supporto. Reggio scappa via al +15 a fine 1° quarto anche grazie alle prime triple di un Della Valle accolto con grande calore dai fans giunti a Castelnovo.





La difesa e l’intensità reggiana non riescono a essere pareggiate dalla Dinamica, che prova con Candussi e Gergati a dare ritmo al suo attacco, non riuscendoci mai.

Si mette in partita anche De Vico, con canestri e difesa e a metà secondo parziale la gara è un monologo reggiano: +25.

Poi Della Valle decide di spiegare a tutti che la motivazione – semmai ci fossero stati dubbi – ce l’ha eccome: 5′ del terzo quarto impressionanti, mai visti. 21 punti solo in questo parziale. 27 totali e Reggio che vola al +40 che nell’ultimo parziale si dilata con una Grissin Bon che resta intensa e concentrata.

Reggio disputa una ottima amichevole in attesa di sfidare la Virtus Bologna sabato a Parma.