GERMANI BRESCIA 79
GRISSIN BON 68
Parziali
:27.15; 43-34; 58-49

1′ Candi nei cinque, buona intensità in attacco. Buoni tiri sulla motion e sulla circolazione.

3′ attenzione al p&r Vitali-Hunt: Reynolds e Wright faticano a difendere sul lungo. In attacco ritmo alto per Reggio

5′ Brescia ora trova ritmo in attacco e la difesa reggiana si è già disunita. Bisogna mettere intensità, fisicità, corpo addosso a Brescia. Landry segna il 18-10




6′ Brescia è già in ritmo, Reggio annaspa già. Approccio discreto durato pochi minuti per la squadra reggiana che si trova già faccia a faccia con i suoi incubi.

10′ Brescia con un break immediato ricaccia indietro una GB che era tornata al -7. Ha la solidità mentale di una foglia in autunno, Reggio.

11′ Sanè non può stare in campo in Serie A. Brescia al +16

13′ Ormai la Germani è in ritmo e già sei in difficoltà di tuo, poi se devi anche difendere contro giocatori in ritmo è dura dura dura.

15′ Bonacini recupera un pallone a metà campo e Reynolds schiaccia il -12: fa rabbia la Grissin Bon, perché qualcosa questa squadra ha, ma si scioglie, si perde, ha sprazzi di totale assenza dal campo.

18′ Della Valle dipendente, come sempre, Reggio, che torna al -7 con la palla del -5: per quanto visto è un affare grande come una casa, ma la sensazione che questa gara possa essere raddrizzata non c’è.

20′ 43-34 al 20′ per la Germani che ha il triplo dell’intensità della Grissin Bon, ad eccezione del finale di secondo quarto.

23′ Della Valle trova punti (solo lui) e la Grissin Bon torna faticosamente al -8, ma Brescia trova canestri nel pitturato con continuità e questo è un grande problema.

26′ Reggio perde 3 palloni di fila in attacco con i quali poteva tornare al -6, due di Candi per leziosismi. Malissimo. Moss punisce da sotto, +10

30′ E’ un elastico in cui la squadra reggiana non pare dare l’impressione di generare stop difensivi. Poi in attacco siamo sempre lì: Della Valle e poco altro attorno, anzi nulla. Mussini oggi in grande difficoltà



32′ Partita finita, ora davvero. Reggio resta di una inconsistenza tremenda. Perde palle a ripetizione e, non solo a causa di queste, combina nulla la Grissin Bon. E’ ora di cambiare qualcosa in questo roster perché così si sprofonda sempre più invece di trovare il bandolo della matassa, ormai i dati parlano chiaro.

39′ Per lo meno Reggio ha risposte da Wright. Unica magra, insufficiente soddisfazione di questa altra orrenda Grissin Bon