Che già di per se fosse una serata speciale era ben chiaro a tutti: presentazione della nuova Grissin Bon, Pala Bigi, addio al basket giocato di Rimas Kaukenas. Il fatto però che sia diventata l’occasione per rivedere insieme sul parquet tanti campioni che hanno fatto la storia recente del basket italico ed europeo è forse la sorpresa più bella per tutti gli amanti della pallacanestro oltre alla presenza della, ormai ex, guardia baltica.

Come già annunciato tramite tutti i canali social del campione lituano, nell’intervallo della consueta gara che presenterà ufficialmente la Pallacanestro Reggiana alla città, avversari gli spagnoli della UCAM Murcia, andrà in scena la gara tra due rappresentative “particolari” che vestiranno i colori della nazionale italiana e di quella lituana; la patria sportiva e quella natia del campione di Vilnius.

E quale migliore occasione dunque per rivedere all’opera tanti grandi campioni del recente passato della pallacanestro europea? I due roster non sono ancora completi in quanto alcuni nomi sono in via di definizione ma già così si prospetta una sorta di “boulevard nostalgia” tutt’altro che disprezzabile e che sicuramente farà scendere qualche lacrima agli appassionati un po’ più grandicelli:

Italia
Matteo Soragna
Alessandro Frosini
Giacomo Galanda
Marco Carrareto
Denis Marconato
Andrea Michelori

Lituania
Tadas Klivamičius
Virginijus Praškevičius
Eurelijus Žukauskas
Donatas Slanina
Rimantas Kaukenas
Stepas Babrauskas

Ricordiamo che l’incasso della serata sarà devoluto alla RK Charity, l’associazione di volontariato fondata proprio dall’ex numero 13 e che se, dopo questo flash di stelle del passato, qualcuno avesse ancora il dubbio sulla propria partecipazione all’evento vi abbiamo dato la motivazione più valida per non mancare assolutamente.