Trascorse 48 ore dal KO contro Pistoia, la Grissin Bon si prepara a rituffarsi nelle due settimane di break del campionato per la prima delle due soste per le Nazionali previste dal calendario.



Il lavoro si svolgerà però a ranghi ridottissimi, per via proprio delle rappresentative nazionali e della Next Gen Cup, una competizione organizzata dalla LBA che vedrà in campo le squadre Under18 e che per Reggio prenderà il via questa settimana – anacronisticamente – proprio a Pistoia e si dipanerà in due fasi (qualificazioni e fase Finale che si disputerà durante le FinalEight di Coppa Italia).

Saranno out i giovani reggiani che già sono aggregati alla prima squadra per gli allenamenti e che spesso vanno a referto anche in campionato, come Dell’Osto, Cipolla, Soviero e Diouf. Pertanto “out” loro, seppur impegnati in una competizione nuova e importante per il settore giovanile, i due senior Aguilar, chiamato dalla Spagna e Leo Candi, che ha preso il posto di Andrea Cinciarini nella selezione Azzurra, essendo la prima riserva a casa selezionata da coach Sacchetti.



Pertanto, tra infortunati, renitenti (Butterfield), Next Gen Cup e Nazionali, la settimana di lavoro della prima squadra risulta a ranghi non ridotti ma ridottissimi.
E nel momento in cui c’era da far quadrato per provare a rimettere insieme i cocci, anche questo può essere visto come un parziale “intoppo”, seppur NextGen e Nazionali siano due appuntamenti molto importanti.