Pallacanestro Reggiana ha comunicato in serata alla Legabasket che 8 giocatori e 1 membro dello staff hanno manifestato sintomi riconducibili a Covid-19.
Il risultato dei tamponi arriverà tra stasera e domattina ma è altamente probabile che diversi (se non tutti) questi, risulteranno positivi.

Alcuni di essi presentano già febbre e altre sintomatologie.




Pallacanestro Reggiana ha già avvertito anche l’avversaria di domani, la De’ Longhi Treviso, e la gara – a questo punto – è a fortissimo rischio.
A oggi, in caso di conferma di positività, sarebbero solo 4 i giocatori disponibili da mandare a referto.
Tra questi non è incluso Filippo Baldi Rossi.

Seguiranno aggiornamenti

AGG. 21.20

Al di là della positività o meno dei tamponi PCR che arriveranno tra stanotte e domani, i sintomi presentati dagli 8 atleti più il membro dello staff sono riconducibili a quelli da Covid. Pertanto è facile pensare che secondo i protocolli della Legabasket, la gara possa essere rinviata per “rischio di contagio”. Un esempio sovrapponibile al 100% a quello di Cantù della settimana scorsa proprio prima della gara contro Treviso.