UNAHOTELS 98
DE’LONGHI 74
Parziali: 27-23, 44-44, 74-58

1′ Torna in campo la Unahotels, per il primo dei tre recuperi delle gare slitatte causa Covid-19, dopo la sosta per le Nazionali che ha permesso ai biancorossi di ricaricare le pile e l’indicatore dell’energia dopo la pesante sconfitta di Pesaro. Dall’altra parte: Treviso, David Logan e il grande ex Max Menetti.

2′ Ritmi subito molto alti, Treviso difende altissima e oltre il limite del fallo (già 3) e Reggio per ora ringrazia e va in lunetta (4/4).

4′ Reggio martella la palla dentro dove Elegar mette in grossa crisi Mekowulu (già 2 falli, bene per la Unahotels).

5′ Molto attivo Bonacini, nello starting five per occuparsi dello spauracchio Logan: qualch sbavatura nelle letture ma l’impatto è tanta roba.

6′ Johnson in difficoltà su Akele (già 8) ma piuttosto lesto sotto canestro (6+2), Reggio in difficoltà sui penetra e scarica trevigiani (nonostante i continui cambi difensivi dei piccoli).

8′ Coach Menetti sfodera una delle sue famigerate zon-press, si mette in gara anche Taylor con una tripla. Bene!

10′ Reggio ha già triato ben 16 liberi, frutto dei 9 falli di Treviso. Per questo la Unahotels ha solo 6 canestri dal campo su 9 tentativi. Male le 4 palle perse.




12′ Scesa la concentrazione reggiana che lascia a Treviso un paio di canestri facili e altri due palloni (sono 6). Assolutamente vietato ogni tipo di calo di tensione.

14′ Grande equilibrio in campo, anche se le percentuali si sono abbassate. Reggio fa un po’ troppa fatica contro i “mezzi lunghi” biancoazzurri.

16′ Molto positiva fin qui la gara di Tomas Kyzlink (7+3 e 12 di valutazione). Migliore dei biancorossi assieme a Frank Elegar (7+2) e Josh Bostic (7+4+2).

17′ Altra grandissima prova difensiva per Momo Diouf, che finisce anche sulle tracce di Logan con ottimo costrutto. Per l’attacco e le letture offensive ci arriveremo, ci mancherebbe…

18′ E torna anche capitan Candi: 2+1 e un gran coast to coast per il +5 Reggio.

20′ Regna incontrastato l’equilibrio, Reggio ha fatto più fatica a segnare nel secondo parziale ma controllando i rimbalzi (21-17) e sfruttando i tiri liberi (19/22) è rimasta ben piantata nella partita.

21′ Candi nei primi 5 per alleggerire la pressione su Taylor, subito tripla dell’ex Bergamo. Alè…

23′ Benissimo Reggio sulle linee di passaggio (già 3 le perse forzate) e di là si continua a caricare la De’Longhi di falli andando con profitto in lunetta (23-26). 10-2 il parziale per la Unahotels.

24′ Altra scarica di Leo Candi: 4 punti in fila, 10 totali e +8 Reggio.

25′ Schiaccia in tap-in Johnson: 10+7+1 per il “chiacchierato” ex Pistoia che stasera sta giocando proprio bene. 14-4 Reggio.

26′ Rimbalzi, apertura, corsie riempite e circolazione di palla: è tornata la Unahotels pre Covid! Perentorio e meritato +13.

28′ Treviso non segna più. Il parziale Unahotels dice 21-4. Già 5 uomini in doppia cifra per Reggio, con uno a quota 9.

30′ Reggio mette il turbo e, trascinata da Taylor (11 punti nel quarto), annichilisce i trevigiani con una frazione da 30 a 14. Meraviglioso quarto dei biancorossi. Meraviglioso!




32′ Justin Johnson passeggia sulle macerie di Treviso: 14+7 per l’ala statunitense della Unahotels.

34′ 4-0 Treviso che viene cancellato da una giocata di squadra di Reggio, non la prima, che manda Kyzlink al ferro. +21 per una Unahotels davvero scintillante.

36′ 5/6 da 3 per Brandon Taylor, il mattatore di serata dice 19. Reggio è 10/19 da tre punti.

38′ 132 la valutazione della Unahotels che fa entrare anche Giannini e Porfilio.

40′ Reggio disputa un secondo tempo perfetto ed un terzo quarto spettacolare (30-14), manda 6 uomini in doppia cifra e centra la 4a vittoria stagionale.