lunedì, Aprile 15, 2024
HomeNewsLeBron James: il dietro le quinte dell'assenza dal primo preseson!

LeBron James: il dietro le quinte dell’assenza dal primo preseson!

LeBron James, la superstar del basket, non salirà sul parquet per la prima partita di preseason dei Lakers contro i Golden State Warriors. Ma quali sono i motivi dietro questa sorprendente decisione? Sembrerebbe che LeBron abbia avuto qualche problema al piede destro durante la scorsa stagione, il che ha portato al suo assenza in 27 partite. Adesso, a 39 anni, è il giocatore più anziano della lega e sembra che l’head coach dei Lakers, Darvin Ham, abbia deciso di non rischiare di aggravare la situazione. Ma non preoccupatevi fan di LeBron, perché Ham è convinto che la sua stella si riprenderà completamente. In una recente intervista, il coach ha dichiarato che LeBron è al 100% delle sue condizioni fisiche e sembra addirittura un LeBron al suo terzo o quarto anno nella NBA.

La forma fisica di LeBron James

LeBron James si prepara per la sua 21esima stagione in NBA e, stando alle ultime notizie, sembra che sia in una forma fisica spettacolare. Anche se l’età e il numero di partite giocate richiedono una particolare attenzione, tutto lo staff dei Lakers è determinato a prendersi cura della star. Ham, uno dei membri dello staff medico, ha rivelato: “Collaboriamo e discutiamo molto per assicurarci di elaborare un buon piano. La cosa migliore è che LeBron è in una forma straordinaria. Se escludiamo Anthony Davis, ha probabilmente più esperienza in termini di partite e minuti giocati rispetto a tutta la squadra messa insieme. E poi è davvero incredibile nel prendersi cura di se stesso”.

Gli obiettivi per questa stagione

Sembra che tutto ciò che conta sia la regular season e, ovviamente, i prossimi playoff. Il front office dei Lakers ha compiuto alcuni ottimi movimenti durante l’offseason, quindi ora i gialloviola puntano al titolo. Ma ciò non significa che LeBron non prenderà parte alle partite di pre-stagione. Sono programmate ben sei partite di pre-stagione, e il prescelto ha commentato: “Abbiamo sei partite di pre-stagione e spero di poterne giocare almeno la metà. Ma vedremo, penso che decideremo caso per caso. Di sicuro non giocherò quella di sabato nella Baia. Ma dopo vedremo come procedere”.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments