domenica, Luglio 14, 2024
HomeNewsOJM Varese: un'intesa da brivido! Strappa la vittoria a Pistoia!

OJM Varese: un’intesa da brivido! Strappa la vittoria a Pistoia!

L’OJM Varese conquista con un’emozionante vittoria i primi due punti della stagione 2023/24. La squadra di Tom Bialaszewski ha ringraziato Davide Moretti per il suo ruolo da protagonista nel finale di partita, in cui ha effettuato un sorpasso a 47 secondi dal termine. Questo ha permesso alla squadra di rimontare un svantaggio di 13 punti al 31′ e ottenere una solida prestazione difensiva nel quarto periodo.

I dettagli dell’entusiasmante partita

Nonostante le difficoltà, l’OJM Varese è riuscita a tenersi i due punti e l’orgoglio finale davanti ai 4.324 spettatori presenti per il primo match infrasettimanale. Tra i VIP presenti c’erano il presidente della Lega Basket Umberto Gandini e Xavier Zanetti. Oltre ai progressi difensivi della squadra nel finale della partita, concessi solo 9 punti dopo i 73 punti segnati nei primi 30 minuti, hanno contribuito agli errori ai tiri liberi di Pistoia e al “rigore” sbagliato da Ogbeide nell’ultimo possesso toscano. Tuttavia, c’è ancora molto lavoro da fare per migliorare il gioco e l’intensità della squadra. È importante tenere in considerazione la prestazione eccellente di Moretti nei momenti cruciali della partita, nonostante i falli iniziali, e le giocate offensive di Cauley-Stein.

Bisogna fare attenzione alla carenza di riserve di livello, in particolare Shahid, e alle difficoltà difensive nei primi tre quarti. È necessario affrontare questi problemi rapidamente in vista degli impegni futuri, come la partita contro la Virtus il 8 ottobre a Bologna e la partita in casa contro Tortona il 15 ottobre.

Nella partita, la squadra è iniziata con grande impeto grazie alle prestazioni di Brown e Hanlan. Cauley-Stein ha scaldato il pubblico con una tripla che ha portato il punteggio sul 16-7, ma appena la difesa ha abbassato l’intensità, Moore e Willis hanno subito ribaltato la situazione a favore di Pistoia, portando il punteggio sul 19-18 al 6′. Un 2+1 di Hanlan ha permesso a Varese di prendere il vantaggio al primo intervallo, ma l’assenza contemporanea del capitano e di Moretti ha compromesso l’attacco. Pistoia ne ha approfittato realizzando uno 0-12 grazie all’energia di Della Rosa e Del Chiaro, portando il punteggio sul 38-27 al 12′.

Varese ha cercato di reagire con il ritorno dei titolari, ma l’ex Pesaro ha commesso il terzo fallo al 15′ e anche Woldetensae ed Hanlan hanno accumulato penalità, compreso un tecnico per il capitano al 18′.

L’eroe dell’OJM Varese: Davide Moretti

Il punteggio di 44-49 alla fine del primo tempo sembrava un buon affare considerando il 69% di realizzazione dei tiri da parte di Pistoia. Tuttavia, durante la pausa lunga, le idee dell’OJM non sono state chiare e la squadra ha continuato a concedere palle vaganti e contropiedi a Pistoia. In effetti, con un inizio di 2-11, Pistoia ha raggiunto il massimo vantaggio con un punteggio di 60-46 al 22′. Alcuni sprazzi offensivi di Cauley-Stein non sono stati sufficienti per generare una rimonta efficace. Poiché la difesa era costantemente in ritardo e non riusciva a fare le rotazioni necessarie. A causa degli errori dei tiri da fuori, Varese ha continuato a colpire il ferro dall’arco a tre punti, mancando tre possibili tiri da meno 6, e subendo i canestri di Saccaggi e Willis. Il punteggio era di 73-62 a favore di Pistoia alla fine del terzo quarto.

Con l’uscita di Moore durante il riposo, l’OJM ha cercato di riguadagnare terreno, grazie alle triple di Brown. Questo ha riportato il pubblico dell’Itelyum Arena in partita, con un punteggio di 72-75 al 34′. Tuttavia, una palla persa a metà campo da Hanlan sul possibile pareggio ha permesso a Pistoia di allungare nuovamente il vantaggio con Willis, con un punteggio di 80-75 al 37′. È ancora stato Hanlan a fallire il pareggio nel traffico, con un punteggio di 81-79 al 38′.

Ma l’eroe del giorno è stato Davide Moretti, che ha pareggiato la partita con una tripla dopo un punto su due tiri liberi segnato da Moore, e successivamente ha sorpassato Pistoia con un solo tiro libero, portando il punteggio a 83-82 a 47 secondi dal termine. A Varese rimaneva una possibilità di pareggiare con Hanlan, ma Pistoia ha cercato di segnare con Ogbeide sotto il canestro, mancando però un’apparenza facile. I 4.324 spettatori dell’Itelyum Arena hanno tirato un sospiro di sollievo.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments