HomeNewsOlimpia Milano all'Eurolega: l'incredibile collasso! L'Alba Berlino trionfa con un finale mozzafiato!

Olimpia Milano all’Eurolega: l’incredibile collasso! L’Alba Berlino trionfa con un finale mozzafiato!

L’Olimpia Milano sfiora il successo nella Eurolega, ma cede nel finale: l’incredibile sfida contro l’Alba Berlino termina con il terzo ko della stagione, nonostante l’exploit di un super Mirotic. La squadra ha dimostrato grande carattere e determinazione nel corso della gara, mantenendo un vantaggio prezioso per gran parte del tempo. Il pubblico sugli spalti era eccitato dall’eccellente prestazione di uno dei giocatori chiave, Nikola Mirotic, che ha dominato sul campo dimostrando di essere in grandissima forma. Tuttavia, nonostante gli sforzi del talentuoso Mirotic, nel finale la squadra di Milano non è riuscita a tenere a bada la determinazione degli avversari.

Sconfitta dolorosa per l’Olimpia Milano

L’Olimpia Milano subisce una sconfitta dolorosa nella quinta giornata di Eurolega, perdendo 85-82 contro l’Alba Berlino. Nonostante una superba performance di Nikola Mirotic, che mette a segno 30 punti e 12 rimbalzi, la squadra italiana non riesce a pareggiare il punteggio dopo un finale avvincente. È la prima vittoria per i tedeschi, mentre l’Olimpia Milano subisce il terzo ko in quattro partite di questa competizione.

La partita inizia difficilmente per la formazione italiana, con i tedeschi che si portano subito sul 10-3. Tuttavia, l’Olimpia Milano reagisce immediatamente e con un parziale di 15-2 si porta in vantaggio di sei punti (18-12) al termine del primo quarto. Nonostante ciò, l’Alba Berlino recupera fino al -2 all’intervallo lungo, con il punteggio di 37-35 in favore di Milano.

La situazione rimane invariata nel terzo quarto, con l’Olimpia Milano che riesce a guadagnare solo due punti. A dieci minuti dal termine, il punteggio è di 61-57 per la squadra italiana. All’inizio dell’ultimo quarto, però, spiccano i due trascinatori dell’Olimpia Milano: Nikola Mirotic e Shavon Shields si fanno notare in tutti i modi possibili, segnando sia dal perimetro che in area e ai liberi, consentendo alla squadra di allungare.

La fine della partita

Tuttavia, l’Alba Berlino riesce a ridurre il distacco a quattro punti (77-73) e spaventa ulteriormente l’Olimpia Milano. A 2:35 dalla fine, la squadra italiana commette il quinto fallo, chiudendo anticipatamente il match. Con una tripla di Olinde, i tedeschi portano il punteggio a -2 (80-78), ma la vera rimonta arriva nel finale: con un parziale di 7-0, l’Alba Berlino vince la partita nonostante l’ultimo tentativo di Mirotic a pochi secondi dalla sirena, che non riesce a portare la partita all’overtime.

Il record dell’Olimpia Milano è ora di 1-3, ma avrà l’opportunità di migliorarlo durante il prossimo recupero contro il Maccabi. L’Alba Berlino, invece, raggiunge il record di 1-4.

Exit mobile version