Home News Markis McDuffie in trattativa con la Vuelle Pesaro: verso un nuovo inizio...

Markis McDuffie in trattativa con la Vuelle Pesaro: verso un nuovo inizio in Italia

0
McDuffie (Instagram)
McDuffie (Instagram)

È una giornata che lascia l’amaro in bocca per gli appassionati della Vuelle, miei cari amici del pallone! Una prestazione iniziale promettente è stata rapidamente ridotta a nulla dalla squadra di Pesaro nella sua trasferta a Napoli. Per un fugace momento, con l’ingresso di Maretto nella formazione titolare e un Quincy Ford più audace del solito, ci siamo illusi che potesse esserci una scossa emotiva. Ma la realtà ci ha dato un bello schiaffo in faccia: dopo appena 13 minuti di gioco, il vantaggio di Pesaro si è dissolto come neve al sole.

Da un incoraggiante 28 a 29, hanno segnato solo 4 punti miserabili nei successivi 7 minuti del primo tempo, sprecando tutto il buon lavoro fatto prima. E chi pensava che la squadra si potesse risvegliare nella ripresa è rimasto a bocca asciutta. I 14 punti di distacco sono diventati velocemente 20 e poi addirittura 30 nell’ultimo quarto. Gli sforzi finali, con protagonisti i giovani leoni come Biar, Ebeling, Bamba e il 17enne Saccoccia, che ha pure segnato su rimbalzo offensivo, non possono essere definiti una rimonta, né offrono alcun tipo di conforto. E poi, oh sorpresa, Alessandro Lever, con una media di 5,8 punti fino a quel momento, ha chiuso con 13 punti e 6 rimbalzi, mostrandosi come un fenomeno emergente.

Ma attenzione, perché il vento sta cambiando e un cambio di strategia si aggira per il mercato! L’imminente ritorno di Scott Bamforth, che punta a rientrare almeno in panchina contro Milano, fa cadere la necessità di cercare una guardia sostitutiva, evitando così di creare dei sovrapposizioni e lasciando scoperti altri ruoli.

McDuffie sarebbe l’uomo giusto per Sacchetti

Meo Sacchetti, il stratega, punta ad aggiungere qualità e atletismo al ruolo di ala e il mirino è puntato su Markis McDuffie, cavallo di ritorno dall’esperienza a Napoli e fresco di un taglio dal Turk Telekom Ankara. Leggero e atletico, con un tiro da tre punti niente male, McDuffie sembra nato per il basket di Sacchetti.

Il terremoto sul parquet potrebbe colpire soprattutto Bluiett e Ford, ma quest’ultimo ha dimostrato di essere un jolly prezioso. A Napoli ha giocato anche da ala piccola, mentre nella partita con Sassari è stato un segugio alle calcagna del play Jefferson. E nonostante la sconfitta, Ford ha conquistato ben 8 rimbalzi. Bluiett, invece, sembra aver perso anche la sua qualità primaria: il tiro da tre con i piedi a terra.

La situazione si complica quando guardiamo al calendario, perché McDuffie deve ancora ottenere il visto e farlo in tempo per il match contro Armani Milano sembra un’impresa degna di Ercole. Tuttavia, la data cerchiata in rosso sul calendario della Vuelle è il 28 gennaio, quando a Pesaro arriverà Brindisi. Una vittoria li metterebbe 2-0 negli scontri diretti, un risultato fondamentale. Ma lanciare il nuovo acquisto in una sfida così cruciale e sperare che faccia la differenza non è affatto garantito. Restate sintonizzati, cari tifosi, perché il calciomercato ci riserva sempre colpi di scena a dir poco spettacolari!

Exit mobile version